Quill: Facebook consegna l’app VR al suo creatore

0
241
Quill: Facebook consegna l’app VR al suo creatore

Facebook ha consegnato l’applicazione di pittura in realtà virtuale Quill al suo creatore. Dal 18 ottobre l’app non sarà più disponibile su Oculus Store, nonostante su quest’ultimo store rimarrà Quill Theatre. Trattasi di un tipo di app destinato ad emergere sul mercato, dal momento che sempre più colossi tecnologici puntano al settore VR.

Quill non sarà più disponibile su Oculus Store

Facebook ha consegnato l’app in realtà virtuale Quill al suo creatore, lo sviluppatore Iñigo Quilez. Lo scopo di tale app è renderla uno strumento di illustrazione e animazione in realtà aumentata. Si prevede che l’app originale di Quill verrà rimossa dall’Oculus Store il 18 ottobre, anche se continuerà a funzionare per coloro che lo avranno precedentemente scaricato. A rimanere nello store sarà invece l’app Quill Theatre, che verrà rinominata VR Animation Player. Il team di Oculus ha anche fatto sapere che Smoothstep, la società di Quilez, ha reso open source sia il formato file di distribuzione del contenuto immersivo di Quill Theatre che un lettore IMM.

Com’è nata l’idea di questa app?

L’idea di Quilez è nata durante un hackathon del 2015 volto ad aiutare la produzione di “Dear Angelica”, il cortometraggio VR di Oculus Story Studio. Si è trattato della prima registrazione con le animazioni dipinte a mano ma completamente immerse in un ambiente di realtà virtuale. Questo tipo di applicazioni ha la possibilità di espandersi molto sul mercato in futuro. Sembra infatti che molte importanti aziende, come Apple e Sony, decideranno di prendere parte con una maggiore costanza del settore VR.


Leggi anche: VR The Last Worker alla Mostra Internazionale del Cinema di Venezia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here