OnePlus Nord 2 5G: arriva un nuovo chip

0
161
OnePlus Nord 2 5G

OnePlus Nord 2 5G è l’atteso smartphone di fascia media che la compagnia cinese annuncia con orgoglio.

Quali novità porta con sé OnePlus Nord 2 5G?

Dal 2014 al 2020, OnePlus realizza diciassette modelli di smartphone. Il primo OnePlus One irrompe sul mercato come un prodotto dotato di specifiche tecniche paragonabili a quelle degli smartphone top di gamma. Il dispositivo presenta un processore quad-core Qualcomm Snapdragon 801, che opera a una frequenza massima di 2,5 GHz, la connettività 4G, la GPU Qualcomm Adreno 330 e 3 GB di RAM. La compagnia ha sfornato smartphone in serie, fino ad arrivare al nuovo OnePlus One Nord. Il telefono è pubblicizzato come un ritorno alle origini per Oneplus, conosciuta nell’ambiente grazie ai suoi prezzi competitivi. Per creare il OnePlus Nord 2 5G, la compagnia ha lavorato a stretto contatto con gli ingegneri MediaTek. Il risultato è un comparto fotografico di gran livello.

OnePlus Nord 2 5G: MediaTek Dimensity 1200-AI

Il risultato della collaborazione tra l’azienda e gli ingegneri MediaTek è il chip MediaTek Dimensity 1200-AI. “Nel corso degli anni OnePlus ha lavorato duramente sull’esperienza fotografica, che rappresenta un elemento fondamentale della nostra filosofia per gli smartphone flagship così come per la linea OnePlus Nord“, si legge in una nota diffusa dalla compagnia. A questo proposito, è oramai certo che il nuovo OnePlus Nord 2 5G utilizzerà il sensore Sony IMX766 e la stabilizzazione ottica dell’immagine (OIS). L’obiettivo dell’azienda e di MediaTek è quello di fornire agli utenti il giusto bilanciamento tra hardware e software. E grazie all’utilizzo della intelligenza artificiale, sarà possibile migliorare la qualità degli scatti. Grazie all’implementazione del sensore Sony IMX766, la resa degli scatti in notturna risulta decisamente migliorata. Parte del merito va anche alla funzione Nightscape Ultra, che fende anche gli ambienti scarsamente illuminati.

Le qualità fotografiche

Per testare la qualità fotografica del nuovo smartphone, OnePlus realizza un blind test nel quale confronta gli scatti prodotti dal proprio dispositivo a quelli di un iPhone 12 e di un Samsung Galaxy S21. I risultati dimostrano che il nuovo OnePlus ha poco da invidiare ai colleghi più noti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here