Novità a colori: estetica e tecnologia in casa Apple

0
343
novità

Tutte le novità dell’evento Apple Spring Loaded. Il colore fa da padrone all’evento come del resto il logo dell’evento preannunciava. Dai nuovi iPad Pro fino ai modelli Mac aggiornati e Apple AirTag. L’azienda di Cupertino apre il 2021 iniziando con una serie di dispositivi. Tra questi abbiamo i nuovi iPad Pronuovi Mac e gli attesi Apple AirTag di cui ne abbiamo già parlato in altri articoli.

iPad Pro

iPad Pro 2021

Nessun giornalista o esperto di tecnologia si sarebbe aspettato un processore Apple Silicon M1 su iPad Pro. Una mossa inattesa che ha così ‘unificato’ le piattaforma hardware con quelle dei Mac in vista di futuri sviluppi. Una potenza di calcolo che rende l’iPad Pro 2021 sempre più vicino ad un vero e proprio computer portatile. iPad Pro da 12,9 pollici è ora dotato di un nuovo display Liquid Retina XDR, un mini LED che offre una gamma dinamica ancora più ampia, maggiore contrasto e luminosità.

I modelli cellular offrono connettività 5G e la porta Type-C include il supporto Thunderbolt a piena banda. In configurazione con 1TB o 2TB di storage, iPad Pro ha 16GB di RAM (8GB nelle altre configurazioni). Il nuovo iPad Pro può essere ordinato a partire da venerdì 30 aprile e sarà disponibile nella seconda metà di maggio.

iMac a colori

Apple ha completamente rinnovato il suo iMac. Sempre attenta all’estetica, l’azienda di Cupertino ha sviluppato un design molto più compatto è sottile. Il nuovo modello utilizza il processore M1 con GPU a 8 core. Ma la vera novità è che questo nuovo prodotto diventerà un vero e proprio complemento d’arredo. Da mostrare e non tenerlo nascosto. Perché è disponibile in sette diverse colorazioni e ha uno spessore di 11,5 millimetri. Un display Retina da 24 pollici in risoluzione 4,5K con 11,3 milioni di pixel, 500 nit di luminosità e oltre un miliardo di colori.

Il nuovo iMac ha anche una videocamera FaceTime HD 1080p, microfoni di alta qualità e un sistema audio a sei altoparlanti. Presente, inoltre, anche il Touch ID sulla Magic Keyboard che utilizza un componente di sicurezza dedicato che comunica direttamente con il Secure Enclave in M1, creando un canale crittografato per proteggere i dati. I preordini partiranno da venerdì 30 aprile, la disponibilità è fissata per la seconda metà di maggio.

Novità attesa: AirTag

Apple continua a dare un senso alla sua app Dov’è. Si aggiunge la possibilità di tracciare qualsiasi oggetto utilizzando AirTag. La vera novità in questo evento è data da un piccolo tracker che consente di ritrovare facilmente chiavi, borse, zaini o tanti altri oggetti a cui teniamo maggiormente. Gli AirTag possono essere localizzati tramite l’app Dov’è e la sua ampia rete, sempre mantenendo i dati sulla posizione privati ​​e anonimi grazie alla crittografia end-to-end. 

AirTag ha un design semplice, rotondo, piccolo e leggero. Il profilo è in acciaio inossidabile lucidato ed è resistente all’acqua e alla polvere con certificazione IP67. Un altoparlante integrato riproduce suoni per facilitare la localizzazione resa ancora più precisa dal chip U1 ultra wideband.

Il chip U1 progettato da Apple utilizza la cosiddetta tecnologia Ultra Wideband (UWB). Era una creazione che doveva essere utilizzata per alimentare nuove funzionalità di localizzazione per i suoi smartphone e, si sperava, anche per altri accessori. Il chip U1 consente all’iPhone di localizzare e comunicare con altri dispositivi dotati di tale chip in modo più preciso e rapido.In questo tracker una parte rimovibile consente la sostituzione batteria, una classica CR2032 che ha una durata di circa un anno. AirTag può essere acquistato sia singolarmente che in un bundle da 4. Prezzo 35 euro e 119 euro per la scatola da 4. La disponibilità è prevista a partire da venerdì 30 aprile

Apple TV 4K: veloce e luminosa

Apple TV 4K

Altra novità di Apple, in realtà attesa, è la sua Apple TV 4K condi un processore A12 Bionic e supporta la riproduzione di contenuti in 4K HDR e Dolby Vision a frame rate elevato. La Apple TV 4K ha anche un nuovo Siri Remote, ma la vera novità sta in un nuovo telecomando che somiglia molto ad un piccolo iPhone 12, con un clickpad a cinque direzioni che ricorda un po’ la clickwheel degli iPod passati.

Il tasto per richiamare l’assistente vocale Siri è ora posizionato lateralmente. Apple TV offre ora anche una nuova funzione di calibrazione del colore che sfrutta i sensori di un iPhone con FaceID per bilanciare la resa cromatica. Questa funzione sarà disponibile con iOS 14.5 anche su Apple TV 4K della precedente generazione che da oggi viene venduta con il nuovo telecomando.

Una novità colorata di viola


Una nuova colorazione per iPhone 12. Apple ha annunciato infatti una nuova variante di colore sia per il modello base che per iPhone 12 mini. Un viola che fa stare il dispositivo al passo con i tempi. I preordini si apriranno questo venerdì, con disponibilità all’acquisto a partire dal 30 aprile. Per il resto tutto uguale all’ormai noto iPhone 12.

Come anticipato nei giorni scorsi, da oggi sono già disponibili su Apple Store anche delle nuove varianti di colore per le cover in pelle MagSafe e quelle in silicone.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here