Mortal Kombat 12: 5 personaggi che devono tornare

0
374

Non si può negare che Mortal Kombat 11 abbia consegnato la merce. Ci ha spinto a combattere l’utopia. Tuttavia, mancavano ancora alcuni volti familiari dal roster finale. Alcuni che molti fan hanno notato quasi immediatamente. Quindi, speriamo che questi quattro personaggi tornino per l’imminente Mortal Kombat 12.

Tutti i personaggi Mortal Kombat 12 che vorremmo rivedere

Rettile

Pensaci: Reptile è un O.G. nel franchise, anche se era solo un personaggio nascosto nell’originale Mortal Kombat. I suoi poteri di invisibilità e vendetta sputa acido sono stati grandi successi tra i giocatori negli anni ’90, ma negli ultimi tempi è stato pesantemente mancato di rispetto. Diamine, la povera creatura squamosa ha persino lavorato con Kano nel film del 2021.

Stryker

Kurtis Stryker è il personaggio più fastidioso in circolazione. Guardare il suo berretto all’indietro ti fa venir voglia di dargli un manrovescio per la sua imitazione di Fred Durst. Inoltre, è anche un poliziotto che probabilmente sta beccando gli altri combattenti per aver fumato un po’ di verde tra un round e l’altro. Ogni gioco ha bisogno di un personaggio che tutti disprezzano, ed è per questo che Stryker sarebbe perfetto per questo ruolo in Mortal Kombat 12.


Call of Duty Vanguard presenta Kingsley e il team


Takeda

Mortal Kombat X doveva riguardare la prossima generazione. Ha introdotto Cassie Cage, Jacqui Briggs e Takeda. Eppure, come il presunto prossimo Scorpion, non si trovava da nessuna parte in Mortal Kombat 11. Forse la sua assenza era intenzionale per non creare confusione con Cole Young che ha debuttato nel film e sembrava che avrebbe dovuto essere Takeda. Se Cole non farà parte dell’universo dei videogiochi in Mortal Kombat 12, allora Takeda ha bisogno di tornare.

Quan Chi

Mentre Shang Tsung sarà sempre lo stregone originale, Quan Chi non ottiene il rispetto che merita. È lui che sta dietro la morte di Scorpion e della sua famiglia, ed è losco e spietato come qualsiasi politico. Certo, è improbabile che sia mai l’antagonista principale in un gioco, ma non c’è braccio destro migliore di questo negromante.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here