Microsoft – rimaste cinque opzioni per i prossimi caratteri predefiniti

0
216
Microsoft – rimaste cinque opzioni per i prossimi caratteri predefiniti

Microsoft ha annunciato l’arrivo di cinque nuove opzioni di caratteri predefiniti che, a detta della società, verranno prima valutati dagli utenti stessi. I cinque “candidati” sono Tenorite, Bierstadt, Skeena, Seaford e Grandview.

Microsoft annuncia cinque opzioni per i nuovi caratteri predefiniti

L’azienda Microsoft ha annunciato di avere commissionato cinque nuove opzioni di caratteri personalizzati predefiniti. Sembra che la società sia intenzionata di sentire gli utenti prima di selezionare una famiglia di caratteri particolare. L’annuncio delle cinque famiglie di font “finaliste” e i loro designer è arrivata in un post sul blog di Microsoft. Sul blog, il Design Team dell’azienda scrive: “Calibri è stati il carattere predefinito per tutto ciò che riguarda Microsoft dal 2007, quando è intervenuto per sostituire Times New Roman in Microsoft Office. Ci è servito, ma crediamo che sia ora di evolversi. Per aiutarci a impostare una nuova direzione, abbiamo commissionato cinque caratteri personalizzati originali per sostituire eventualmente Calibri come predefinito. Siamo entusiasti di condividere questi nuovissimi caratteri con voi oggi e ci piacerebbe il vostro contributo”.

Quali sono le opzioni per i nuovi caratteri predefiniti?

I nuovi caratteri predefiniti presi in considerazione da Microsoft sono Tenorite, Bierstadt, Skeena, Seaford e Grandview. Tutte queste tipologie di caratteri di rifanno a diversi stili, dall’umanista al geometrico, dallo stile svizzero all’industriale. Tenorite presenta in generale l’aspetto di un tradizionale sans serif, un po’ come Times New Roman. Presenta tuttavia uno stile più caldo e amichevole. In Bierstadt, invece, troviamo in carattere tipografico preciso e molto contemporaneo ispirato alla tipografia svizzera della metà del XX secolo. Skeena è un sans serif più “umanista”. Si tratta di uno stile basato sulle forme di caratteri tipografici di testo tradizionali. Grandview è un carattere che rimanda alla classica segnaletica stradale e ferroviaria tedesca, altamente leggibile anche a distanza.


Microsoft acquista Nuance per quasi 20 miliardi di dollari

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here