Iphone-13: potrebbe avere il Wi-Fi6E di ultima generazione

0
772
iphone-13

Apple sta migliorando la tecnologia dei suoi prodotti, e anche gli smartphone ovviamente subiscono questi cambiamenti. Ora è arrivato il turno di Iphone-13, che garantirebbe il nuovo sistema Wi-Fi6E. Tutto un altro tipo di velocità di navigazione e di ricerca, e per questo motivo tutte le case di telefonia stanno cercando di produrre nuovi smartphone con questo tipo di Wi-Fi incluso. Vi sveleremo cosa dicono gli analisti.


Nuovo iPhone 13: diverso nome e con il Touch ID


Iphone-13: quando è stata approvata la tecnologia Wi-Fi6E?

L’anno scorso, è stato approvato dalla FCC Wi-Fi 6E, la prossima generazione di tecnologia Wi-Fi. Al CES all’inizio di questo mese, sono stati presentati i primi router con quella tecnologia. Ora un rapporto afferma che la tecnologia potrebbe arrivare sugli iPhone di quest’anno, dopo che Wi-Fi 6E è stato incluso nel Samsung Galaxy S21 Ultra recentemente presentato. Secondo una nota di ricerca degli analisti Blayne Curtis e Thomas O’Malley di Barclays come citato da MacRumors, Apple “prevede di rilasciare i suoi primi iPhone con supporto Wi-Fi 6E nel 2021”. La nota afferma anche che i fornitori Skyworks e Broadcom trarranno vantaggio dalla loro partecipazione alla gamma di iPhone di quest’anno. Gli analisti avevano detto in precedenza che Apple “poteva” offrire la tecnologia negli iPhone di quest’anno.

Wi-Fi6 E: cosa ha dichiarato la FCC?

Wi-Fi 6E è arrivato sulla scia di Wi-Fi 6, arrivato nel 2019 ed è stato il successore di WiFi 5, che era stato lo standard per circa sei anni. La differenza tra 6 e 6E, tuttavia, era che il governo doveva approvare lo spettro a 6 GHz, cosa che la FCC ha fatto l’anno scorso. “Queste nuove regole introdurranno il Wi-Fi 6, la prossima generazione di Wi-Fi, e giocheranno un ruolo importante nella crescita dell’Internet of Things”, ha affermato la FCC in un comunicato lo scorso aprile. 

“Il Wi-Fi 6 sarà oltre due volte e mezzo più veloce dello standard attuale e offrirà prestazioni migliori per i consumatori americani. L’apertura della banda a 6 GHz per l’uso senza licenza aumenterà anche la quantità di spettro disponibile per il Wi-Fi di quasi un fattore cinque e contribuirà a migliorare la connettività rurale “. La Wi-Fi Alliance, all’epoca, elogiò l’azione della FCC come “una sentenza monumentale che protegge l’innovazione Wi-Fi per i decenni a venire”.

Iphone-13: quale è stato il primo smartphone a usufruire di questa tecnologia?

L’Asus Rog Rapture GT-AXE11000, un router da gioco rilasciato a dicembre, è stato il primo router compatibile con Wi-Fi 6E ad arrivare sul mercato. E il CES virtualmente all’inizio di questo mese, ha visto il rilascio di molti altri prodotti router di questo tipo, a seguito dell’annuncio di Wi-Fi Alliance secondo cui “la certificazione per Wi-Fi 6E è ora disponibile per fornire l’interoperabilità per i dispositivi che operano a 6 GHz spettro.” Diversi importanti produttori di router, tra cui Netgear, Linksys e TP-Link, hanno presentato al CES i nuovi router Wi-Fi 6E. 

Il router WiFi tri-band Nighthawk RAXE500 di Netgear e il sistema Linksys AXE8400 Wi-Fi 6E sono stati entrambi premiati dai CES ‘Innovation Awards. E poi, giorni dopo il CES, Samsung ha presentato il Galaxy S21 Ultra, il primo smartphone al mondo compatibile con Wi-Fi GE, che arriverà sul mercato il 29 gennaio. La sua funzionalità Wi-Fi GE è alimentata da un chip di Broadcom, come previsto per essere il caso dei prossimi iPhone.

Pagina Twitter Apple: https://twitter.com/apple

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here