iOS 14.7: il fix contro il bug del Wi-fi

0
160
iOS 14.7

Apple decide di sistemare un fastidioso problema attraverso il rilascio di iOS 14.7.

iOS 14.7: cos’è?

C’era un fastidioso bug capace di disabilitare in modo permanente il Wi-Fi del nostro iPhone. Apple si risolve a sistemare la situazione, correndo “ai ripari” con un aggiornamento di iOS 14. Sando a quanto riportato da MacRumors e Wccftech, la società di Cupertino decide di rilasciare una nuova versione Beta di iOS 14.7 per gli sviluppatori. Lo YouTuber Zollotech dice in un suo video che la società di Cupertino ha finalmente risolto il conclamato bug, che si verificava quando l’utente cercava la connessione ad una rete chiamata “%p%s%s%s%s%n”. Il problema persiste ancora nella versione stabile del software. Ma l’intervento di Apple, che rilascia un fix per la versione Beta, incoraggia gli utenti.

iOS 14.7: la versione beta

L’azienda di Cupertino vuole testare la novità solo con gli utenti che decidono di aderire al programma Beta. Solo in seguito rilascerà il fix per tutti gli altri. Il bug diventa celebre dopo che un utente lo segnala su Twitter nel mese di giugno. Prima che Apple decidesse di rilasciare il fix, il problema sembrava risolvibile dagli utenti solo attraverso il ripristino delle impostazioni di rete. La condivisione della notizia rappresenta un rischio per gli utenti. Qualcuno potrebbe creare una rete Wi-Fi, con accesso libero, che disabiliti la connessione degli altri iPhone. Questo costringe Apple a correre ai ripari con il rilascio di iOS 14.7.

Come installare la versione beta

Per poter installare sul proprio device la versione beta, bisogna iscriversi al programma Apple Developer, che ha un costo di circa 100 euro annuali ed è riservato agli sviluppatori. Per le versioni beta pubbliche ci si può iscrivere gratuitamente all’Apple Beta Software Program. Al momento possiamo scegliere tra il beta testing delle versioni 14.x per iOS, iPadOS e tvOS, watchOS 7.x e macOS 11.x.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here