I ‘Mi piace’ su Instagram potrebbero presto tornare

0
129
Mi piace

Dopo aver nascosto il conteggio dei `mi piace’ nel 2019, Instagram sta ora rimettendo la scelta nelle mani degli utenti. Nel suo ultimo test globale, Instagram darà a un piccolo numero di utenti la possibilità di scegliere se vogliono o meno vedere i conteggi simili sui post di altre persone.

Il test consentirà inoltre agli utenti partecipanti di scegliere di disattivare i conteggi dei like sui propri post. Simile a ciò che è già disponibile per i commenti, la versione di prova consentirà agli account di disattivare completamente i Mi piace o di controllarli post per post.

Perché Instagram lo fa?

Il processo sembra essere una soluzione intermedia a una delle sfide di Instagram. Il capo di Instagram, Adam Mosseri, ha detto che quando il gigante della tecnologia ha provato per la prima volta a nasconde il conteggio, sperava di ridurre la pressione social di avere a tutti i costi una foto ben gradita.

Dopo aver ricevuto feedback, sembra che non tutti siano stati d’accordo. “Alcuni l’hanno trovato utile e altri ancora volevano vedere come contava i like”, ha scritto Mosseri su Twitter , “in particolare per tenere traccia di ciò che è popolare”.

‘Mi piaci’ che portano denaro

Quando i conteggi sono stati nascosti per la prima volta, c’era anche paura tra gli influencer su Instagram. Temevano che la mancanza dei dati metrici sui ‘mi piace’ avrebbe influito sulla loro capacità di mostrare il valore ai marchi e quindi non riuscire a fare soldi sulla piattaforma.

Gli utenti erano ancora in grado di visualizzare e condividere privatamente i loro Mi piace, e non è chiaro se nascondere i ‘Mi piace’ influenzasse il coinvolgimento degli utenti.

Ora si può decidere se mettere un ‘mi piace’

Piuttosto che rimuovere completamente i Mi piace o mantenere Instagram così com’è, Mosseri ora dice “stiamo testando una nuova opzione che ti consente di decidere l’esperienza più adatta a te”.

Con gli strumenti per combattere il cyberbullismo già disponibili su Instagram, riportare il controllo nelle mani degli utenti sembra la soluzione più logica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here