Huawei Mate 40 Pro: il futuro dei cellulari

0
394
Huawei Mate 40 Pro

Lo Huawei Mate 40 Pro potrebbe essere uno dei migliori cellulari con fotocamera in circolazione. Catalogato come un vero e proprio pioniere della fotografia mobile. Sarà lo zoom, nello specifico, il prossimo grande campo di battaglia sul quale si confronteranno i cellulari di nuova generazione.

Com’è lo “Huawei Mate 40 Pro”?

Gli smartphone fanno sempre più affidamento sulle fotocamere. Lo Huawei Mate 40 Pro è uno smartphone dotato di un teleobiettivo di fascia media con zoom ottico 3x. Assieme a questo, monta anche un teleobiettivo Super Periscope che offre uno zoom ottico 10x. La ragione è che gli utenti fanno sempre più affidamento sul comparto fotografico. La casa madre ha intenzione di insistere quindi sullo zoom ed offrire più qualità dell’immagine, oltre che più funzionalità. Seguendo questa strada, i consumatori saranno sicuramente soddisfatti.

L’obiettivo della casa madre

Il prossimo passo sarà perfezionare la qualità dello zoom, che varia a seconda dello smartphone. Alcuni cellulari sono in grado di simulare le lunghezze focali del teleobiettivo attraverso trucchi digitali come il ritaglio e il pixel binning. Il tutto condito da sensori ad alta risoluzione. Huawei tenterà di migliorare la qualità l’immagine attraverso un algoritmo. Questo algoritmo giocherà un ruolo importante sulla risoluzione, sulla chiarezza, sulla gamma dinamica e sul colore. Un fattore importante per il colore e la qualità dell’immagine è poi il sensore RYYB.

Il sensore RYYB

Il sensore RYYB consente di raccogliere più luce. Lo schermo 88° Horizon 1 edge-to-edge offre un’esperienza visiva immersiva, con un effetto a cascata. Ha un core che lavora a 3.13 GHz ed un’architettura a tre livelli. La CPU octa-core è progettata su misura per migliorare le prestazioni e l’efficienza energetica. La GPU 24-core Mali-G78 offre un’elaborazione delle immagini potenziata e capacità di elaborazione per una più immersiva esperienza di gioco.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here