Hitman 3 recensione

0
880
Hitman 3

Non è un mistero che io abbia conosciuto Hitman grazie a mia figlia 11enne che ha la passione per questi videogiochi di tipo spie e 007 assassini. Non saranno educativi, ma iniziano a divertire anche me. Ecco allora Hitman 3 recensione e parere dell’ultimo capitolo della trilogia.

Hitman 3 recensione

La prima cosa da notare con Hitman 3 è quanto sia simile a un film. La partita prende il via a Dubai, con un’apertura che potrebbe farti pensare che stai già giocando al gioco di James Bond, recentemente annunciato dallo stesso studio. Paracadutandosi sulla cima dell’edificio immaginario più alto del mondo, l’Agente 47 ha il compito di eliminare due bersagli. La nostalgia per il Palais de Walewska torna mentre ti infiltri nella festa piena di ricchi, scivolando in stanze incustodite e cambiando il tuo abbigliamento più di Katy Perry ad un concerto. La seconda missione ti porta a Dartmoor, che ha una sottotrama semplicemente meravigliosa di “mistero dell’omicidio”, che evoca sfumature di “Knives Out” se riesci a impossessarti del travestimento da detective. Un viaggio a Berlino attende 47, che è probabilmente il livello migliore per me, seguito da una gita piovosa intorno a Chongqing in Cina, con l’ultima missione “regolare” che si svolge in un vigneto in Argentina. L’ultima missione assoluta si svolge in un luogo piuttosto interessante, ma ci arriverò tra un po ‘.

Quali sono le novità di Hitman 3?

In termini di gameplay, Hitman 3 è, veramente, “più Hitman”. Date le solide basi che IOI ha creato con la prima e la seconda parte, questa non è affatto una cosa negativa. In effetti, l’unica vera aggiunta al gameplay in questo capitolo conclusivo è la fotocamera, utilizzata per scansionare e hackerare porte, finestre e prese d’aria. Hitman 3 perfeziona e perfeziona tutto ciò che è venuto prima. Hitman 3 ti consente di trasferire tutti i tuoi contenuti (e progressi) da Hitman 2. Con il contenuto dell’intera trilogia installato, questa è improvvisamente una delle migliori proposte di valore in termini di rigiocabilità in questo momento.

La missione finale di Hitman 3

Ho detto in precedenza che ci sono essenzialmente 5 mappe Hitman “corrette” nel gioco. La missione finale è un livello lineare, con pochissimo spazio per la sperimentazione. Non è la cosa peggiore del mondo e ha sicuramente dei momenti molto interessanti, ma è di gran lunga la missione più debole del gioco. Tuttavia, gli altri livelli inclusi vanno da “molto buono” a “il migliore della serie”. Berlino ha un concetto molto interessante, con 11 bersagli diversi tra cui scegliere. Ogni obiettivo viene rivelato man mano che ti avvicini a loro, senza alcuna conoscenza preliminare di chi siano. Una mappa tentacolare si dispiega davanti ai tuoi occhi, con un club sotterraneo, la clubhouse di una banda di motociclisti e un cantiere, tutto racchiuso al suo interno, consentendo alcune splendide uccisioni.

Dartmoo e Chongqing

La trama del mistero dell’omicidio è il fulcro di Dartmoor, ma con un sacco di sicurezza. Ci sono corridoi cavernosi e passaggi segreti, la casa padronale è un vero parco giochi per 47 con cui sperimentare, anche se c’è un solo obiettivo da eliminare. Chongqing ha un’atmosfera particolare, con una posizione secondaria segreta nascosta sottoterra e un paio di bersagli da eliminare. Dubai sembra una tipica “missione introduttiva”, con molte opportunità di travestimento dirette, e Mendoza è una mappa con la quale penso che mi divertirò un sacco, dato che ci sono alcuni pezzi esilaranti con cui giocare.


Ray tracing per Hitman 3 Xbox Series X: ma per PS5 quando?


Hitman 3 recensione tecnica

Tecnicamente, sono molto impressionata da Hitman 3. Ci sono un sacco di nuovi effetti di luce e in alcuni casi sembra di vedere un film invece che un rendering. Non vincerà alcun premio per i giochi più belli rispetto ad alcuni dei titoli che vedremo senza dubbio quest’anno, ma in termini di tutto il resto, è fantastico. Funziona davvero bene. Il frame rate è solido. Su PC, se hai una CPU con più di 8 core, il volume degli NPC aumenterà, grazie alla partnership di Intel con IOI per il gioco. Anche su PS4, il gioco gira a 30 fps piuttosto costanti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here