Google e Samsung si uniscono per creare gli orologi Android

0
352
Google e Samsung

Il capo del sistema operativo Wear di Google, oltre a Samsung e Fitbit, spiega in cosa consiste questo accordo che rivoluzionerà il panorama degli smartwatch.

Quali sono i cambiamenti previsti?

Stavi pensando di acquistare uno smartwatch per il tuo telefono Android? Resisti fino a che puoi. Google e Samsung hanno annunciato una partnership per ridisegnare il sistema operativo Wear di Google. Questo anche per gli orologi futuri Galaxy di Samsung. Inoltre, Fitbit sta creando un’app Wear OS e avrà anche il suo orologio. La notizia è stata data martedì alla conferenza degli sviluppatori I / O di Google di quest’anno .

La possibilità che gli orologi Samsung passino al software di Google è stata prevista e ricordiamo che Fitbit fa già parte di Google. Samsung e Fitbit collaborano con Google e suona come una Justice League di tecnologia indossabile. Suggerisce molti cambiamenti nel panorama degli orologi Android per confrontarsi con l’Apple Watch. Nuovi orologi costruiti con questo nuovo software arriveranno in autunno e in questo momento è difficile determinare esattamente cosa si potrebbe aggiungere.

Samsung realizzerà quello che sembra essere l’orologio Android di riferimento entro la fine dell’anno, e Fitbit seguirà dopo. E alla fine, gli orologi Samsung potrebbero finire per ottenere anche tutte quelle funzionalità Fitbit.

Google e Samsung stanno creando una nuova piattaforma indossabile

La partnership di Samsung con Google sembra essere ampia. Le due società stanno co-progettando non solo la prossima versione di WearOS. Ma anche le sue capacità tecniche, tra cui il supporto dei sensori di fitness e futuri chipset per smartwatch. 

“Stiamo vedendo le app avviarsi fino al 30% più velocemente e le prestazioni ci consentono di aggiungere animazioni e transizioni estremamente fluide che non avevamo prima. Il tutto basato sui chipset più recenti”, Bjorn Kilburn, direttore di gestione del prodotto per Google Wear, ha detto in una chiamata di Google Hangout.

Questi orologi di nuova generazione saranno più predisposti per il cellulare, avranno una durata della batteria migliore e avranno anche più funzioni di fitness e salute. Le probabilità sono che la piattaforma corrisponderà a ciò che Samsung ha già accumulato sui suoi recenti dispositivi indossabili Galaxy Watch Active.

Nuove app e velocità

Anche le app di Google per Wear OS stanno ricevendo aggiornamenti. Un nuovo Google Maps funzionerà senza un telefono sui nuovi orologi Wear OS. YouTube Music sta ottenendo una modalità musicale offline per gli orologi, così come Spotify. 

La partnership sembra anche che potrebbe aprirsi ancora una volta verso terze parti di elettronica per realizzare orologi Wear OS. “Consentirà all’intero ecosistema Android dei produttori di dispositivi di portare le loro esperienze hardware e software all’avanguardia nello spazio indossabile come Android ha fatto per i telefoni”, ha detto Kilburn. Ciò suggerisce che altri OEM di telefoni Android che erano attivi nello spazio Wear OS potrebbero finire a far parte dell’accordo.

I prossimi orologi Samsung eseguiranno il ​​software Google

I prossimi orologi Galaxy di Samsung in futuro eseguiranno tutti questa nuova versione del sistema operativo Google Wear. Confermando una voce su cui si ipotizzava da mesi. Questi orologi useranno tutti il ​​Google Play Store per le app, ma anche le app di Samsung effettueranno la transizione al nuovo sistema operativo. Secondo Google, lo strumento per la creazione di quadranti di Samsung farà parte del nuovo sistema operativo Wear. E secondo Samsung, “Alcune app e servizi sui Galaxy Store saranno disponibili tramite Google Play Store sulla nuova piattaforma unificata”.

Secondo Samsung, il prossimo orologio Galaxy con Wear OS avrà ancora il suo design della lunetta girevole e avrà una maggiore durata della batteria e un monitoraggio più accurato della salute e della forma fisica. “I futuri dispositivi Galaxy Watch saranno basati sulla nuova piattaforma unificata co-creata”, ha affermato Samsung in una dichiarazione. “Oltre alla nuova piattaforma unificata, Samsung continuerà a offrire le fantastiche esperienze che i consumatori amavano sui precedenti smartwatch Galaxy, come la lunetta girevole UX”.

Nuova piattaforma per Google e Samsung ma per il vecchio?

Ma gli orologi Samsung Galaxy esistenti, come il recente Galaxy Active3 , non riceveranno il nuovo software basato su Google. “La nuova piattaforma unificata non è aggiornabile sugli smartwatch Galaxy esistenti”, ha confermato Samsung in un comunicato. Gli orologi Samsung esistenti riceveranno supporto software per un massimo di tre anni, ma non sul nuovo sistema operativo Wear.

Ciò significa anche la fine della strada per S-Health di Samsung, sebbene Samsung consentirà di esportare i dati di S-Health nell’app Fit di Google. “Gli amati servizi Samsung come Samsung Health continueranno a essere fondamentali per l’esperienza Galaxy e saranno disponibili sugli smartwatch Galaxy. Per gli utenti che hanno usufruito del servizio Samsung Health, il servizio continuerà sulla nuova piattaforma unificata ei dati saranno esportabili nella nuova piattaforma unificata. Samsung Health non fa parte della nuova piattaforma “, ha confermato Samsung via e-mail.

press-fitbit.png
Un’anteprima di come sarà l’esperienza Fitbit su Wear OS. Tuttavia, all’inizio non avrà tutte le funzionalità Fitbit.

E Fitbit?

Per Fitbit, acquisito da Google in un accordo che è stato finalizzato all’inizio di quest’anno, ci si aspettava sempre che alla fine si trasformasse in smartwatch di Google. Google ha ora annunciato il primo passo del processo, che coinvolgerà le app Fitbit che appariranno su Wear OS entro la fine dell’anno.

Fitbit lavorerà anche sul proprio orologio Wear OS, utilizzando lo stesso progetto per chip più avanzati e il design del sistema operativo Samsung-Google, ma quell’orologio probabilmente non arriverà fino al prossimo anno. Dovrebbe essere più avanzato, con funzionalità che potrebbero essere un gradino sopra l’attuale dispositivo premium di Fitbit , Fitbit Sense. Probabilmente includerà anche cose come il supporto cellulare e l’intero ecosistema di app di Google.

Ma nel caso di Fitbit, l’app che sarà su Wear OS inserirà lentamente le funzionalità. Quest’anno, si concentrerà principalmente su istantanee di attività tramite un riquadro “Oggi”, oltre a celebrazioni degli obiettivi di fitness e modalità di esercizio. Tuttavia, non attingerà alla frequenza cardiaca o al monitoraggio del sonno. Per questo dovrai comunque acquistare uno dei fitness tracker esistenti di Fitbit.

Nemmeno le piattaforme Google Fit e Fitbit si stanno ancora unendo. Fit e Fitbit esisteranno come app separate e non si sa ancora se i dati potranno essere importati o trasferiti tra i due. Ma sembra l’inizio del passaggio di Fitbit a svolgere un ruolo più importante nell’ecosistema di Google, a cui il co-fondatore di Fitbit Eric Friedman ha accennato all’inizio di quest’anno.

Soluzioni per la frammentazione degli orologi Android (un ecosistema?)

Scegliere uno smartwatch per telefoni Android non è mai stato facile. Il sistema operativo Wear di Google mirava a diventare Android per gli orologi anni fa, ma in realtà il panorama si è frammentato con gli orologi Samsung Galaxy, oltre a Fitbit, Garmin e altri orologi per il fitness che hanno tutti il ​​proprio sistema operativo e app. Ma ora sembra che le cose stiano cambiando. 

Samsung ha collaborato con Google su uno dei suoi primi orologi Android Wear nel 2014, il Gear Live. Ma questa nuova partnership sembra molto più profonda e ancora più focalizzata sull’hardware. Forse questo è il prossimo passo verso l’orologio Pixel a lungo sognato e mai visto. In un certo senso, gli orologi Galaxy di Samsung si trasformeranno in quella piattaforma di orologi Pixel di nuova generazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here