FIFA22: EA Sports considera la possibilità di rinominare il gioco

0
566

Siamo a una settimana dall’uscita di FIFA22 e finora le cose sono andate piuttosto bene. Il franchise di calcio di successo ha ancora una volta preso il suo posto in cima al mercato dei sim calcistici, con la rinnovata modalità Carriera che si è rivelata un grande successo per i giocatori di quest’anno. Ma nonostante il vecchio adagio di “se non è rotto, non aggiustarlo”, potremmo assistere a un importante rebrand del franchise FIFA nei prossimi mesi.

Ecco tutto ciò che sappiamo sul possibile cambio nome FIFA22

Niente più FIFA? Esatto, EA Sports sta attualmente esplorando l’idea di rinominare il franchise FIFA. Arriva pochi mesi dopo che Konami ha rinominato il suo marchio Pro Evolution Soccer in eFootball, anche se EA spera in una transizione più senza stress. In una breve dichiarazione in merito al lancio di FIFA 22, Cam Weber, General Manager di EA Sports Group, ha dichiarato: “Guardando al futuro, stiamo anche esplorando l’idea di rinominare i nostri giochi di calcio globali di EA SPORTS. Ciò significa che stiamo rivedendo il nostro accordo sui diritti di denominazione con la FIFA, che è separato da tutte le nostre altre partnership e licenze ufficiali in tutto il mondo del calcio”. Finora, nulla è scolpito nella pietra, ma è un passo importante nella direzione di una nuova era per EA Sports e FIFA.


La squadra sudafricana Bafana Bafana esclusa da FIFA 22

Licenze e partnership

Uno dei fattori trainanti del successo di EA è la grande quantità di licenze e partnership che si sono assicurati nel corso degli anni. Le loro recenti lotte con la Serie A sono l’unica macchia su un record quasi perfetto sul fronte delle licenze. Se temevi che il rebrand potesse vedere artisti del calibro di Manchester Blue e North London Whites riapparire nel mondo dei giochi di calcio, allora non esserlo, poiché qualsiasi potenziale ridenominazione non avrà alcun effetto negativo sulle attuali partnership. Il Piemonte Calcio potrebbe restare in giro ancora per un po’.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here