Facebook smartwatch: ancora notizie in arrivo

0
241

Ne abbiamo parlato all’inizio dell’anno, e ancora non c’erano notizie certe su un Facebook smartwatch. Sembra però che sia vicino al debutto, forse già la prossima estate.

Facebook smartwatch, cosa sappiamo?

La società non ha ancora confermato nulla pubblicamente, ma c’è una possibilità che possa uscire la prossima estate, come dicevamo sopra. Il dispositivo avrà a disposizione un display con due fotocamere, da poter utilizzare per realizzare foto e video. Questi possono poi essere condivisi attraverso le app di Facebook, Instagram compresa. Così riporta The Verge.


Smartwatch di Facebook potrebbe diventare realtà


Nuove collaborazioni

La fotocamera sulla parte anteriore del display viene usata principalmente per le videochiamate, invece quella da 1080p sul retro per i filmati, quando viene staccata dal telaio al polso. Al momento Facebook sta negoziando con altre aziende per la creazione di accessori per collegare l’hub della fotocamera agli zaini, ad esempio. L’idea sarebbe di incoraggiare gli utenti a utilizzarlo come un vero smartwatch: Mark Zuckerberg vorrebbe costruire dispositivi che contrastino quelli di Apple e Google, i principali giganti del settore.

Tentativo di concorrenza

Abbiamo già spiegato il motivo della creazione del Facebook smartwatch. Il social network e Apple sono già in rapporti tesi per altre ragioni, soprattutto per questioni sulla privacy, e questo nuovo dispositivo si candida a contrastare gli smartwatch già presenti. Principalmente perché Zuckerberg intenderebbe aggiungere all’orologio la potenzialità fitness, con tanto di cardiofrequenzimetro.

Supportare la connettività

Secondo fonti bene informate, Facebook sta lavorando con i migliori operatori wireless degli Stati Uniti, allo scopo di supportare la connettività LTE nello smartwatch. Questo include il necessario utilizzo di un telefono abbinato, perché funzioni correttamente. L’orologio arriverà in bianco, nero e oro, ma è una piccolissima parte del mercato degli smartwatch. Apple, infatti, ha venduto 34 milioni di orologi lo scorso anno.

Puntare più in alto

In futuro, Zuckerberg vorrebbe che lo smartwatch fungesse da dispositivo di input chiave per i suoi occhiali per la realtà aumentata, convinto com’è che saranno un giorno onnipresenti come oggi i cellulari. A questo proposito la società prevede di utilizzare la tecnologia acquisita da CTRL-Labs, una startup che ha progettato bracciali in grado di controllare un computer con i movimenti del polso.

Nuove versioni (forse)

La prima generazione di smartwatch Facebook, dunque, potrebbe vedere la luce nel 2022, ma si sta già lavorando ad una seconda e una terza. Il prezzo potrebbe aggirarsi sui 400 dollari, ma potrebbe cambiare. Oltretutto, l’orologio deve ancora entrare nella produzione di massa, e non ha neppure un nome ufficiale, quindi potrebbe anche venir totalmente cancellato, anche se rimane abbastanza improbabile.

Conclusioni

Come sappiamo, del progetto si parla già da alcuni anni. Facebook ha speso fino a questo momento 1 miliardo di dollari per la realizzazione della prima versione dell’orologio, con centinaia di persone al lavoro. In ogni caso, se davvero il dispositivo uscirà la prossima estate, possiamo solo aspettare informazioni più certe.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here