Facebook Shops si espande per acquisti su piattaforma social

0
354
Facebook Shops

Facebook Shops ha avviato un processo di espansione su WhatsApp e Marketplace. Sono in fase di sviluppo anche modalità per permettere alle aziende di personalizzare annunci e usufruire nuove tecnologie per migliorare le esperienze di acquisto. La piattaforma di shopping online, lanciata a metà 2020, conta 300 milioni di visitatori al mese. La società della piattaforma social utilizza anche Instagram per presentare i prodotti.

Facebook Shops ha avviato un processo di espansione?

La società di Facebook ha iniziato ad espandere Facebook Shops su WhatsApp e Marketplace. Il social network sta anche sviluppando nuove modalità attraverso cui le aziende possono personalizzare annunci e utilizzare nuove tecnologie per le esperienze di acquisto. Tale strategia prevede quindi la possibilità di migliorare l’esperienza d’acquisto per i clienti. Questo avviene attraverso ricerche visive su Instagram e nuovi annunci AR, ovvero in realtà aumentata. La mossa di Facebook Shops mira anche a promuovere lo shopping online in futuro.

La piattaforma di shopping online vanta 300 milioni di visitatori al mese

Lanciato a metà del 2020, Facebook Shops vanta a oggi ben 300 milioni di visitatori, nonché 1,2 milioni di negozi attivi mensilmente. La grande affluenza di visitatori è in parte dovuta al lancio molto tempestivo della piattaforma, avvenuto durante il primo lockdown per la pandemia di coronavirus. Anche le agevoli modalità di acquisto giocano un ruolo fondamentale. Gli strateghi della società di Zuckerberg credono infatti che una migliore resa visiva dei prodotti mediante piattaforme connesse come Instagram possa portare l’acquirente a provare nuovi marchi. Questo costituisce anche il motivo per cui Facebook Shops ha deciso di espandersi, così come l’idea di adottare nuove integrazioni delle applicazioni con Modiface e Perfect Corp per gli annunci AR.

L’espansione è valutata positivamente, ma Facebook ha in mente ulteriori aggiunte

Il direttore di vendite al dettaglio di Facebook Australia Kate Box ha descritto positivamente questa espansione e l’impiego di Instagram come mezzo di promozione dei prodotti di Shops. Ha affermato: “Funzionalità come media acquistabili, contenuti di marca, social shopping e messenger per il servizio clienti sono disponibili in Australia. Poiché gli annunci di oggi scalano a livello globale, l’intelligenza artificiale e l’AR svilupperanno ulteriormente il modo in cui i clienti scoprono i prodotti che amano”. Facebook sta anche testando la capacità delle aziende di indirizzare i clienti nell’ambito dove è più probabile che acquistino. Questo avverrebbe sulla base del tipo di acquisto abituale. In preparazione anche funzionalità aggiuntive per annunci volti ad espandere le opzioni di marketing.


Leggi anche: Facebook Messenger aggiunge codici QR personalizzati

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here