Discord dice no, per ora, agli NTF

0
240
Discord: in arrivo l'app M1 nativa per macOS

Il fondatore e CEO di Discord, Jason Citron, ha cercato di rassicurare gli utenti sul fatto che la società non ha piani imminenti per entrare nel mondo degli NTF e delle criptovalute. Gli utenti si erano detti contrari alla possibile decisione di Doscord di utilizzare gli NTF.

Discord e gli NTF: cos’è successo?

Negli ultimi giorni era circolata la voce che Discord stava considerando l’idea di entrare nel mondo degli NTF e delle criptovalute. Tuttavia molti utenti si sono detti scontenti di tale decisione. Gran parte della community si è riversata sul web dichiarandosi totalmente contraria. I critici hanno detto che la piattaforma non “dovrebbe incoraggiare sistemi che generano truffe e che danneggiano l’ambiente. C’è chi addirittura ha minacciato di eliminare il proprio abbonamento a Nitro, il servizio premium di Discord. Ora sembra che Discord abbia fatto marcia indietro, niente NTF. Il CEO Jason Citron ha infatti affermato che Discord non ha piani imminenti per aggiungere integrazioni NTF.

Il comunicato della società

In un comunicato la società ha riferito che si concentrerà sulla protezione degli utenti. Nel comunicato si legge: “Apprezziamo le prospettive condivise in risposta al concept interno che potreste aver visto in un tweet di questa settimana, ma vogliamo chiarire che al momento non abbiamo alcun piano per la sua implementazione. Siamo entusiasti per il potenziale della tecnologia Web3 e per i modi positivi in cui le community ad essa collegate si interfacciano su Discord, soprattutto quando organizzate in modo sostenibile per l’ambiente e concentrate sui progetti per i creatori. Ciò nonostante, riconosciamo esserci alcuni problemi da risolvere e che richiedono lavoro. Per ora siamo impegnati a proteggere gli utenti da spam, truffe e frodi”.


Leggi anche: Discord: un avatar diverso per ogni server

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here