Con Xiaomi Mi 11 5G puoi diventare un filmaker

0
533
Xiaomi Mi 11 5G

Xiaomi con il suo Mi 11 5G annuncia che siamo tutti vicini alla notte più attesa dell’anno cinematografico. Occasione in cui verranno premiati gli ultimi capolavori a livello mondiale. Xiaomi si rivolge agli appassionati di cinematografia amatoriali svelando i segreti per rendere chiunque un vero regista.

Cosa si può fare con un Xiaomi Mi 11 G in mano?

Mi 11 5G, il nuovo flagship targato Xiaomi che combina un hardware eccezionale con un software cinematografico all’avanguardia. Il prodotto offre una varietà di funzionalità video che stimolano la creatività e sono facili da utilizzare.

Mi 11 5G ha un’ambizione non da poco. Trasformare qualsiasi appassionato di video alle prime armi in un video creator o, perché no, un regista prossimo all’Oscar. Accompagnandolo dalle prime riprese fino alla post-produzione. Ebbene, questi originali effetti da film possono essere applicati ad ogni video. Trasformandolo in un capolavoro del cinema solo grazie ad uno smartphone e all’intelligenza artificiale che adatta automaticamente i contenuti alla loro qualità ottimale.

Time Freeze permette di “freezare” una parte del video e lasciare che l’altra continui a muoversi. Perfetto per creare un effetto doppelganger.

Magic Zoom ricrea l’effetto tipico del cambio focale in tempo reale e permette di zoomare unicamente sullo sfondo e non sul soggetto in primo piano. In questo modo il focus sul soggetto è assicurato e tutto il contesto girerà attorno.

Slow Shutter è un tipico effetto cinematografico dove si utilizza una bassa velocità dell’otturatore per conferire un effetto scia. Perfetto per scene chiamate ad essere particolarmente romantiche e dà il suo meglio con le riprese serali in città.

Time-Lapse è il consueto filtro che velocizza le scene di un video riducendo la ripresa a pochi secondi. Ora è disponibile anche in modalità notturna. I colori restano nitidi e brillanti pur passando da una condizione di luce all’altra, senza alterazione della qualità.

Freeze Frame è una rivisitazione della modalità Clone. Anziché partire da un soggetto e moltiplicarlo, il processo avviene al contrario. Si parte da più soggetti fino ad arrivare a uno. È il filtro per i più creativi.

Parallel World sdoppia l’immagine in modo divertente creando un effetto “sottosopra” ad altissima risoluzione.

Modificare video immediatamente

Ma non solo, su Mi 11 5G è possibile modificare i video come farebbe un professionista ma senza il bisogno di app di editing. Il tutto grazie a otto filtri cinematografici che permettono di dare a ogni frame il giusto mood. Mi 11 5G offre un controllo professionale delle riprese grazie alla registrazione HDR10+ e alla modalità time-lapse Pro. In grado di regolare la velocità dell’otturatore, ISO, apertura e EV per gestire anche le situazioni di illuminazione più difficili. Il controllo professionale si estende anche all’editing. Grazie alle funzioni AI avanzate. Tra cui AI Erase 2.0 che consente agli utenti di rimuovere oggetti o linee indesiderate dalle immagini con un semplice clic.

Ma è nelle riprese in notturna che il Mi 11 5G dà il meglio di sé. Grazie a Ultra Night Video lo smartphone riduce il rumore in tempo reale AI di livello RAW. Inoltre grazie anche agli algoritmi di miglioramento della luce, le immagini vengono automaticamente schiarite e conservano più dettagli. Ultra Night Video consente di riprendere anche in condizioni di oscurità estrema (luminanza < 1 Lux).

Schermo da cinema su Xiaomi Mi 11 G

Xiaomi Mi 11 5G si presta perfettamente anche alla visione di uno dei film candidati alla kermesse cinematografica. Poiché offre uno dei migliori schermi disponibili sul mercato. Il display brilla con la sua altissima risoluzione WQHD+. Quasi 1,8 volte il numero di pixel rispetto agli schermi FHD+, mostrando più dettagli e consentendo anche di sperimentare contenuti video con elevata risoluzione 1440p*. La tecnologia del colore a 10-bit consente una nitidezza mozzafiato e transizioni di colore fluide. Mentre quella Super Resolution aggiorna i video a bassa risoluzione alla qualità WQHD+, a favore di un consumo di dati ragionevole.

Spesso il cinema è considerato un settore inarrivabile, uno di quelli in cui si può entrare solo da spettatore. Con Mi 11 5G abbiamo voluto offrire delle feature video così avanguardistiche proprio per andare oltre i canoni del cinema di nicchia e per pochi”. Così ha dichiarato Davide Lunardelli, Head of Marketing di Xiaomi Italia. “Il nostro flagship permette a tutti di creare qualcosa di unico e di cimentarsi in riprese all’altezza della produzione cinematografica”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here