Computer quantistico cinese 10 volte più veloce di Google

0
446
computer quantistico cinese


La Cina afferma di aver costruito un computer quantistico che è 10 miliardi di volte più veloce di quello di Google. Il Computer quantistico cinese sembra sia più veloce della macchina “Sycamore” utilizzata da Google.

Cosa ne sappiamo ad oggi del computer quantistico cinese?

Per quanto ne sappiamo, la dichiarazione è attendibile. Dopo una rapida occhiata al documento di ricerca sembra è evidente che il team cinese è riuscito a fare qualcosa di straordinario. Ecco cosa riporta lo studio. “I computer quantistici promettono di eseguire determinati compiti che si ritiene siano intrattabili per i computer classici. Il campionamento del bosone è un compito di questo tipo ed è considerato un forte candidato per dimostrare il vantaggio computazionale quantistico. Eseguiamo il campionamento del bosone gaussiano inviando 50 stati compressi monomodali indistinguibili in un interferometro a bassissima perdita a 100 modalità con connettività completa e matrice casuale – l’intera configurazione ottica è bloccata in fase – e campionando l’output utilizzando 100 single-mode ad alta efficienza rilevatori di fotoni.” Fondamentalmente, tutti dicono che i ricercatori hanno costruito una macchina informatica quantistica che utilizza la luce per svolgere un compito molto specifico (campionamento del bosone) al solo scopo di dimostrare e misurare la propria efficacia.

A cosa serve un computer quantistico?

Il motivo per cui questo è importante è perché i computer quantistici possono, in teoria, risolvere problemi davvero difficili. Stiamo parlando del tipo di problemi che i fisici e gli informatici stimano che una macchina classica impiegherebbe migliaia di anni per risolvere. Nel 2018 Google ha affermato di aver sviluppato la prima macchina in grado di dimostrare un “vantaggio quantistico”. Ciò significa solo che presumibilmente ha reso un computer quantistico in grado di fare qualcosa che un computer classico non poteva fare o non poteva fare in un ragionevole lasso di tempo.

La macchina Sycamore di Google

Google ha affermato che il suo sistema, una macchina da 53 qubit che fa oscillare un chip quantistico chiamato “Sycamore”, potrebbe risolvere un problema specifico che un supercomputer non potrebbe. Sfortunatamente per Google, IBM si è affrettata a contestare tale affermazione. Secondo Big Blue, può risolvere lo stesso problema su uno dei suoi classici supercomputer in pochi giorni, e questo grazie ad algoritmi che già esistevano al momento dell’annuncio di Google.

La differenza del computer quantistico cinese

Ciò che ha fatto la Cina è completamente diverso da ciò che ha fatto Google. In sostanza, la Cina ha costruito una macchina che può solo eseguire l’esperimento attraverso il quale viene descritto come una dimostrazione della supremazia quantistica. In altre parole: in realtà non risolve alcun problema, il che rende la sua designazione come computer un po’ inutile. La macchina di Google, d’altra parte, è “programmabile”. Ciò significa che potrebbe, in teoria, essere adattata per risolvere uno o più problemi. Ciò non significa che ciò che ha fatto la Cina non sia una svolta. Spingere i limiti di ciò che la scienza quantistica può raggiungere è l’obiettivo di tutti coloro che lavorano nel campo. I vari laboratori in tutto il mondo che lavorano alla costruzione di macchine di calcolo quantistico utilizzano approcci diversi perché, sebbene il futuro sia luminoso per il campo, stiamo ancora compiendo i primi piccoli passi teorici verso un calcolo quantistico utile. I metodi della Cina potrebbero aver prodotto l’ultima svolta, ma come ha detto al Financial Times Lu Chaoyang, il professore che guida l’esperimento: “Costruire un computer quantistico è una corsa tra gli esseri umani e la natura, non tra i paesi“.

SSD Kingstones A2000: l’unità di memoria ultra efficace è più accessibile

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here