Call Of Duty Warzone supera gli 85 milioni di giocatori

0
730
Call Of Duty Warzone

È un altro grande momento per Activision e il nome Call of Duty poiché il suo successo nel 2020 continua ad essere senza precedenti. Dopo la notizia che Activision ha guadagnato 3 miliardi di dollari dai suoi vari titoli CoD nel 2020, la società ha anche confermato che la base di giocatori di Call of Duty Warzone ha raggiunto gli 85 milioni. Dato che gran parte del successo dell’editore negli ultimi 12 mesi è stato attribuito all’ascesa fulminea di Warzone, c’è forse una vera sorpresa che lo sparatutto battle royale abbia raggiunto un picco così alto?

Call Of Duty Warzone: un successo senza precedenti

Call of Duty è diventato un franchise sempre più popolare per Activision poiché ha continuato a sfornare titoli anno dopo anno. Quest’anno è stato un po’ diverso in quanto Call of DutY Warzone ispirato al battle royale è stato lanciato e si è unito ai titoli precedentemente rilasciati Call of Duty: Modern Warfare e Call of Duty: Mobile. Oltre alla recente uscita di Call of Duty: Black Ops Cold War, questo quartetto di giochi ha tenuto i giocatori agganciati nel bel mezzo di una pandemia globale e ha rastrellato un bel po ‘di soldi per Activision. Nonostante ognuno abbia i suoi alti e bassi, Warzone è stata la stella splendente del 2020.

Quanti giocatori ha conquistato realmente Call Of Duty Warzone?

Tornando all’uscita di Warzone a marzo, ha accumulato un enorme seguito di 30 milioni di giocatori in sole tre settimane. Ora, un comunicato stampa di Activision ha confermato che siamo attualmente a 85 milioni di giocatori. Guardando i fatti e le cifre, è stata una costante salita sino ad oggi. Crescita che ha reso, a sorpresa, Warzone un gigante dei videogames nel 2020. Non c’è nulla da togliere a questa impresa impressionante, tuttavia, è una traiettoria più lenta rispetto al periodo precedente. A maggio, Warzone ha superato i 60 milioni di giocatori, il che significa che gli altri 25 sono stati raccolti negli ultimi sette mesi. Se i 85 milioni di giocatori di Warzone sono abbastanza impressionanti, sicuramente vedremo quel numero aumentare grazie all’imminente integrazione con Call of Duty: Black Ops Cold War. Anche se non siamo sicuri di cosa stia succedendo con Modern Warfare e se ci sarà mai la stagione 7, la stagione 1 di Black Ops Cold War è appena all’orizzonte ed è destinata a rielaborare il gioco da zero. Le perdite sono ovunque in questo momento, con la più grande notizia di un evento ispirato ad Alcatraz soprannominato “Rebirth Island”.

85 MILIONI DI GIOCATORI WARZONE: COSA C’È DOPO?

Brian Beede, Vicepresidente esecutivo e Direttore generale di Call of Duty, ha promesso che questo è solo l’inizio del viaggio di Warzone. Discutendo il futuro, Beede ha spiegato: “Questo è il prossimo fantastico capitolo di Black Ops con una campagna straordinaria, una nuovissima esperienza zombi e, naturalmente, un multiplayer ad alto numero di ottani. Il lancio è solo l’inizio. Ci concentriamo sulla pipeline con un’enorme quantità di contenuti ed eventi gratuiti post-lancio in tutto il franchise“. In precedenza, si trattava di un nuovo gioco in arrivo e di quello vecchio che moriva. In attesa del già frustrante ritardo della stagione di riavvio al 16 dicembre, Cold War e Warzone dovrebbero unirsi.

Call of Duty: Black Ops Cold War, l’update

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here