Android: è possibile incrementare la RAM dello smartphone

0
359
Android

È possibile incrementare la RAM del proprio smartphone se si ha un sistema operativo Android. Il mercato sta offrendo opzioni sempre più disparate, riscuotendo anche un notevole successo. A lanciare questa tendenza ha contribuito anche lo smartphone ufficiale di UEFA EURO 2020, vivo X60 Pro cui hanno fatto seguito anche OPPO e Xiaomi. Il procedimento per incrementare la RAM è molto semplice e veloce, con dispositivi che arrivano ad un’espansione fino a 7GB di RAM.

È possibile incrementare la RAM di uno smartphone Android?

La RAM è un qualcosa di fondamentale per garantire una buona esperienza utente per quanto riguarda i dispositivi mobili. Sono quindi molte le persone che sperano nella possibilità di poter incrementare la RAM di uno smartphone Android tramite un software. Ma a frenare questa richiesta è la seguente domanda: è realmente possibile? Nell’ambito di Android, la risposta è affermativa. Il mercato Android sta offrendo – con risultati sempre migliori, tanto da rendere ciò una sorta di trend – la possibilità di incremento della RAM mediante lo storage interno. Si tratta di una novità assoluta nel mondo del mobile, nonostante gli utenti di alcuni modelli di PC già utilizzassero questo metodo.

La procedura per espandere la RAM è semplice e veloce

Per estendere la RAM, l’utente deve seguire una semplice procedura. Bisogna entrare nelle impostazioni del proprio dispositivo. All’interno dell’applicazione, va cercata l’opzione dedicata, che l’utente deve attivare. I benefici di questa funzionalità sono ancora un po’ limitati, come sui PC, nonostante sia comunque un’implementazione molto interessanti per chi necessita di una RAM più “espansa”.

Vivo X60 Pro ha lancia il trend del mercato Android sulla RAM

A lanciare il “trend” dell’incremento della RAM è vivo X60 Pro, lo smartphone ufficiale di UEFA EURO 2020 tale dispositivo dispone di una funzionalità che prende il nome di “RAM estesa”. Essa può essere attivata dalle impostazioni dello smartphone. Questo tipo di funzionalità incrementa la RAM di quantitativi diversi, che variano da un dispositivo mobile all’altro. Nello specifico, vivo X60 Pro aggiunge 3GB di RAM.

Anche OPPO e Xiaomi offrono la possibilità di espandere la RAM

Questa feature sembra attirare l’attenzione di molti altri produttori, che stanno decidendo di adottare questa soluzione anche per altri modelli. Aggiornamenti per l’incremento RAM si possono infatti riscontrare anche in Xiaomi e OPPO. Per quanto riguarda OPPO, la società produttrice ha introdotto la tecnologia di espansione RAM su alcune serie, come Reno 5, nelle quali sono presenti alcuni modelli di smartphone di punta. L’incremento previsto per un dispositivo mobile di OPPO è fino a 7GB di RAM. Xiaomi ha invece aggiornato, al momento, solo Redmi Note 10 Pro 5G, con un’aggiunta di 2GB di RAM.


Leggi anche: Android Automotive: la prova su un tablet

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here